La pittura africana d’oltreoceano

Un grazie ad un’amica, Roberta Huxtable, che mi ha dato modo di conoscere questo artista.

Keith Mallett (nato il 7 ottobre 1948) è un artista americano che ha lavorato come pittore, incisore e ceramista. La sua tecnica preferita è l’incisione. Gli argomenti trattati spaziano dal figurativo alla natura morta fino all’astratto. Le opere di Mallett sono state esposte in tutto il mondo e sono presenti in collezioni aziendali e private.

Questo artista, ha riscosso un notevole successo con numerosi “tutto esaurito” in stampe ad edizione limitata.

Keith ha studiato pittura presso la Art Students League e Hunter College di New York. I suoi professori lo hanno incoraggiato ad intraprendere la carriere professionale. A New York, Mallett ha iniziato a lavorare per copertine della famosa industria musicale, la Virgin Records, e alla creazione di t-shirt per diversi gruppi musicali noti.

Nel 1980 si trasferisce a Los Angeles per continuare a perseguire la sua carriera artistica. A Los Angeles ha iniziato a lavorare per la Jam Power Records e cominciò ad esporre il suo lavoro in numerose gallerie. Poco dopo essersi trasferito a Los Angeles si trasferisce a San Diego per lavorare con Front Line Graphics. Ben presto comincia a concentrarsi sulla pittura africana e americana.

Con il successo mondiale di “Generazioni”, Mallett ha costituito ed avviato la propria compagnia, la Keith Mallett Studio Inc.

http://www.keithmallett.com/


© All Image: www.keithmallett.com
arte70
arte69 arte68 arte67 arte66 arte65

THE AFRICAN PAINTING FROM OVERSEAS

Keith Mallett (born October 7, 1948) is an American artist who has worked as a painter and ceramic artist. His favourite medium is etching. His subject matter ranges from figurative to still life and abstracts. Mallett’s work has been exhibited worldwide and is featured in corporate and private collections. He has also enjoyed considerable success with numerous sold-out limited-edition prints.

Keith studied painting at the Art Students League and Hunter College in New York City. Both stints at college led his professors to encourage him to work professionally. While in New York, Mallett began working for the music industry painting record covers for Virgin Records and creating T-shirts for several well-known music groups.

In 1980 he moved to Los Angeles to continue pursuing his art career. In Los Angeles he began working for Jam Power Records and began to exhibit his work in numerous galleries. Soon after moving to Los Angeles he moved to San Diego to work with Front Line Graphics. He soon began to concentrate on painting fine art and African American art. With the worldwide success of “Generations”, Mallett started his own company Keith Mallett Studio Inc.

http://www.keithmallett.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...