Adorabili creature in bianco e nero, in mezzo al color azzurro cristallino

A pochi chilometri da Simon’s Town (Sudafrica) si trova la famosa spiaggia di Boulders Beach, che dal 1982 ospita felicemente un’adorabile colonia di circa 3000 esemplari di pinguini africani.

E’ uno dei pochissimi posti al mondo dove è possibile ammirare queste simpatiche creature tutte intente a giocare o nuotare nelle calde acque della False Bay. Questa baia, infatti, è protetta dalle correnti dell’Atlantico, e proprio per questo, presenta una temperatura più calda rispetto a quella della costa ovest.

La spiaggia fa parte del Parco nazionale di Table Mountain. I pinguini vengono anche simpaticamente chiamati jackass penguins (pinguini asino) per via del verso emesso dai maschi durante l’accoppiamento che può ricordare il verso di un asino.

Il regolamento vigente sulla spiaggia vieta di toccare e dar da mangiare ai pinguini, ma saranno i curiosi esemplari ad avvicinarsi ai turisti, oltrepassando le recinzioni di Boulders Beach e gironzolando tra i bagnoasciuga della spiaggia attigua di Foxy Beach per curiosare tra asciugamani e ciabatte dei bagnanti.

Image: Flickr: niniches / Creative Commonsnatura47natura49natura48

Image: Flickr: fanz / Creative Commons natura50

BLACK AND WHITE CREATURES IN THE MIDDLE OF THE CHRYSTAL BLUE

A few kilometers from Simon’s Town (South Africa) is the famous Boulders Beach, which since 1982 happily hosts adorable colony of about 3,000 specimens of African penguins.

And it is one of the few places in the world where you can see all these cute creatures playing or swimming in the warm waters of the False Bay. This bay, in fact, is protected from the currents of the Atlantic and therefore has a warmer temperature than that of the west coast.

The beach is part of the Table Mountain National Park. The penguins are also affectionately called jackass penguins (donkey penguin) because of the sounds emitted by males during mating that can remember the donkey sounds.

The current regulation on the beach prohibits touching and feeding the penguins, but will the curious specimens approaching tourists past the fences of Boulders Beach and hanging between beach foreshore adjacent to Foxy Beach to glimpse at the towels and slippers of the tourists.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...